Fabrizio Caselli entra in SuperAbile

BASSANO ROMANO – Fabrizio Caselli entra in SuperAbile Viterbo. Il 51enne atleta della nazionale di Para Rowing, il canotaggio paralmpico, aderisce al progetto ideato e fondato da Alfredo Boldorini, consigliere comunale di Bassano Romano.

Da sempre grande amante dello sport, come sub, nel 2000, in seguito ad un’immersione nelle acque dell’isola di Giannutri, subisce un incidente che gli fa perdere l’uso di entrambe le gambe.

Gli viene diagnosticata una paraplegia da embolia subacquea.

E proprio nello spirito di SuperAbile Viterbo, l’atleta fiorentino trova il modo di rialzarsi e rinascere grazie allo sport. Inizia a praticare l’HandBike. Nel 2006 partecipa alla Maratona di Firenze mentre nel 2014 vince la Maglia Rosa al Giro d’Italia a Bardonecchia.

Nel 2011 si cimenta anche con il Para Rowing e nel giro di 4 anni conquista ben 5 Titoli italiani nel singolo e 4 Titoli indoor con la sua Società la Canottieri Firenze. Da qui in avanti la convocazione in Nazionale e un ulteriore scia di medaglie sia ai Mondiali sia la partecipazione alle paralimpiadi di Rio 2016, anno in cui festeggia anche una medaglia d’oro a Gavirate.

Pochi giorni fa Fabrizio Caselli è stato nominato, dal Presidente del CIP Luca Pancalli, Ambasciatore dello Sport Paralimpico.

“E’ davvero un onore per noi – ha detto Alfredo Boldorini – poter contare su un campione del calibro di Fabrizio Caselli. Le sue gesta che incarnano alla perfezione i valori del nostro progetto saranno certamente di aiuto agli studenti interessati dal format. Sport, rinascita e resilienza: Fabrizio rappresenta davvero un modello di vita da imitare”.

Progetto SuperAbile

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.