Fettuccine al profumo di bosco

0
IL CUOCO IN UN CLICK – Questa mattina sono uscito per andare a comprare la frutta e per chi è di Montalto sa che per avere prodotti buoni bisogna andare da Sergio, vicino al comune. Ho notato degli asparagi e mi è venuto in mente un piatto che facevo nella mia trattoria: le fettuccine al profumo di bosco. Un piatto semplicissimo ma ricco di sapori della nostra terra.
Per questo pietanza ho pensato di utilizzare i prodotti del nostro territorio: funghi porcini, asparagi, pancetta di maiale e mentuccia, una piccola cipolla, del prezzemolo, sale, pepe bianco, e olio d’oliva. Se avete voglia di fare una passeggiata nel bosco, per raccogliere gli asparagi, che serviranno per la vostra preparazione, oltre che a rendere più buono il nostro piatto, vi farà senz’altro bene per la forma fisica. Altrimenti potete usare gli asparagi coltivati ma dovrete comperare quelli più fini.
Passiamo alla preparazione della ricetta: pulite gli asparagi togliendo la parte più dura e poi lavateli sotto acqua corrente. Pulite i funghi e tagliateli a cubetti; prendete anche la pancetta che taglierete a strisce. Preparate la salsa per le vostre fettuccine direttamente in padella mettendo dell’olio d’oliva a scaldare e aggiungete la cipolla (precedentemente tagliata finemente). Ora rosolate velocemente e aggiungete la pancetta. Appena sarà ammorbidita, mettete nella padella le punte degli asparagi e dopo qualche minuto anche i funghi a cuocere. E, per ultima, la mentuccia che darà al vostro piatto un profumo d’altri tempi. Bisogna stare attenti alla cottura degli asparagi e dei funghi affinché non si sfaldino. Ora aggiustate il tutto con il sale, e la salsa è pronta.
Cuocete le fettuccine e scolatele al dente e finite la cottura in padella mantecandola affinché tutti gli ingredienti si amalgamino alla pasta; poi impiattate e mettete per ultimo una macinata di pepe. Buon appetito.
Francesco Rizzuti