Finisce la storia delle “signorine buonasera”, la Rai chiude in bellezza

Claudia Andreatti
Claudia Andreatti

SPETTACOLO – Ricordate questa data: sabato 28 maggio, ore 16,25. Segna il momento in cui per l’ultima volta un’annunciatrice illustrerà i programmi della Rai. Da quel momento, dopo 65 anni – per molti un po’ di nostalgia, per altri solo curiosità – le ‘Signorine buonasera’ si accomiateranno dal pubblico e scompariranno dalla scena. L’ultima sarà Claudia Andreatti, da nove anni, in questo ruolo su Rai1, proprio come Elisa Silvestrin, la prima Miss Italia 2006, la seconda alle sue spalle e con il titolo di Miss Cinema. La Rai, visto che i modi per raccontare agli utenti le loro giornate televisive sono oggi cambiati, non ha più bisogno di loro. Alcuni nomi di annunciatrici sono storici: Nicoletta Orsomando, fin dal 1953, quando la tv era sperimentale (il servizio è cominciato nel gennaio dell’anno dopo), Rosanna Vaudetti, Anna Maria Gambineri, Marilina Cannuli, Maria Giovanna Elmi, Beatrice Cori, Marina Morgan.

Ma anche le ragazze di Miss Italia, come si è visto, si sono fatte onore. Sono tre attualmente i volti del servizio pubblico: oltre alle due citate c’è Dalila Pasquariello, ogni giorno su Raitre, finalista nel 2011. Ma la serie delle miss ha lunga storia, a partire da Cinzia Lenzi, la Miss Italia pistoiese del 1980 (“gli occhi più belli che abbia mai visto”, diceva Enzo Mirigliani), annunciatrice di Mediaset dal 1983 al 1990. Più recenti sono Arianna Marchetti, seconda nel 1995 dietro Anna Valle (su Rai2 dal 2003 al 2009), Barbara Matera, prefinalista pugliese nel 2002 (su Rai1 dall’anno dopo al 2007), Chiara Perino, al secondo posto dopo Cristina Chiabotto nel 2004 (suRai1 nel 2005 e 2006).  E’ un gruppo straordinario di ragazze che sono piaciute al pubblico e che si sono fatte apprezzare dall’azienda per serietà, eleganza e preparazione. Alcune si sono laureate, tutte hanno alternato il compito di annunciatrici a quelli di attrici e conduttrici televisive.

[sc name=”videoadvertising” ]

Dalila Pasquariello, napoletana, e Elisa Silvestrin, veneta di Oderzo, sono oggi due attrici che affrontano con impegno e molto studio il loro cammino nella recitazione. La prima ha avuto un ruolo di rilievo nella fiction di Rai1 “Sotto copertura”; Elisa è stata protagonista di una tournèe teatrale di successo accanto a Pamela Villoresi con “Lo zoo di vetro” di Tennessee Williams.

“E’ stato un impegno molto divertente del quale sono grata alla Rai – commenta Claudia Andreatti – perché ho cominciato subito dopo il titolo di Miss Italia e ne ho ricavato un grande arricchimento professionale. Entrare ogni giorno nelle case degli italiani per quasi dieci anni fa un effetto non facile da dimenticare, anche se, tutto sommato, non sono dispiaciuta che questa avventura finisca perché sono pronta a fare nuove esperienze. Sabato pomeriggio saluterò il pubblico, anche se ci sarà un’appendice serale, e poi comincerò i miei viaggi per ‘UnoMattina estate’ che prevedono anche incontri con gli atleti che difenderanno i colori azzurri alle Olimpiadi” .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.