Fotovoltaico, novità sul ricorso al Tar

TUSCANIA – (ricev. e pubb.) Il comitato Salute e Ambiente informa la cittadinanza che in data 29/03/2019 la Regione Lazio ha pubblicato la Determinazione G03571 nella quale emette un provvedimento autorizzatorio ai sensi dell’articolo 27bis del D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii. per il progetto dell’impianto fotovoltaico a terra della potenza di circa 150 MWp connesso alla RTN nel Comune di Tuscania, in località Pian di Vico.

E’ una determina molto importante poiché, secondo le modalità di cui al D.Lgs n.104 del 02/07/2012, avverso al provvedimento è ammesso ricorso al TAR entro sessanta giorni.

Attraverso questo lasso di tempo si può perfezionare il ricorso al TAR, coordinare iniziative, organizzare azioni da intraprendere, manifestazioni, gruppi di lavoro e di informazione al fine di portare a conoscenza di tutta la cittadinanza cosa sta succedendo nel proprio territorio.

Un territorio ricco di paesaggi, bellezze archeologiche, natura, prodotti agro-alimentari che la contraddistinguono e caratterizzano in maniera marcata. La scarsità di informazione costituisce la causa fondamentale della trasformazione del territorio, del suo lento degrado e della perdita di tutti quei valori che appartengono al nostro passato, presente e, di conseguenza, scritti nel nostro dna.

Tutti quei cittadini, aziende agricole, attività commerciali, associazioni e comitati che desiderano il rispetto del territorio e delle leggi che lo governano e regolano, possono partecipare in maniera attiva inviando un contributo libero che verrà utilizzato per il ricorso al TAR contro il progetto dell’impianto fotovoltaico a Tuscania al seguente codice iban: IT40K3608105138209593209598 intestato a Carlo Leoni.

Comitato Salute e Ambiente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.