Fratelli puscher arrestati con la droga

VITERBO –  Diciannove grammi di cocaina e centosettanta grammi di hashish, il tutto suddiviso in dosi.

E’ quanto hanno trovato i carabinieri del Norm di Viterbo a due giovanissimi fratelli durante una perquisizione domiciliare. I militari li hanno fermati per la strada, poiché insospettiti dell’atteggiamento dei due giovani. La successiva perquisizione in casa ha portato al rinvenimento della droga.

Al termine delle operazioni di polizia giudiziaria i due giovanissimi spacciatori sono stati arrestati: il maggiorenne è stato associato presso le camere di sicurezza della Compagnia di Viterbo, il minorenne di 17 anni presso il centro di prima accoglienza “Virginia Agnelli “ di Roma.