Furto in abitazione, inseguimento dei carabinieri

VITORCHIANO – Notte movimentata per i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Viterbo. Due malviventi, a bordo di un’autovettura, sono riusciti a fuggire abbandonando l’auto e la refurtiva. I militari li hanno intercettati alle 4,30 in località Paparano, non tanto lontano da un’abitazione dove i due ladri si erano introdotti per fare razzia di denaro, preziosi e una carabina ad aria compressa per la quale sono in corso accertamenti. L’allarme di un furto in atto è scattato alla sala operativa dei carabinieri di Viterbo, che ha convogliato sul posto diverse pattuglie per bloccare le vie di entrata e di uscita del paese. Durante i controlli i militari hanno intercettato l’auto dei malviventi, poi risultata rubata ieri a Montefiascone, che non si è fermata all’alt. Da qui è nato un inseguimento durante il quale i due occupanti, dopo un testacoda, hanno puntato l’auto dei carabinieri per poi saltare fuori dall’abitacolo e darsela a gambe nelle campagne circostanti. I militari, per tentare di fermarli, hanno anche esploso in aria alcuni colpi di pistola ma i due hanno continuato la fuga. Nel baule dell’auto sono stati trovati, oltre alla refurtiva, diversi grimaldelli e attrezzi utilizzati dai ladri per introdursi nelle abitazioni. Gli inquirenti stanno eseguendo esami scientifici per identificare gli autori del furto.

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.