4.1 C
Lazio

Furto aggravato, 43enne in carcere

Una pattuglia dei carabinieri VIGNANELLO – I carabinieri della stazione locale hanno tratto in arresto, nella giornata di oggi, una donna in esecuzione di un’ordinanza di espiazione di pena detentiva in carcere emessa dal tribunale di Viterbo. La donna, a seguito di un’attività di indagine compiuta dai militari dell’Arma era stata riconosciuta colpevole del reato di furto aggravato per il quale è stata condannata alla pena detentiva di un anno e nove mesi. Stamane i carabinieri hanno eseguito l’ordinanza traducendo una 43nne del luogo presso la casa circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità giudiziaria di Viterbo.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie