2.8 C
Lazio

Furto di rame, tre arresti della polizia

ORTE – Tre cittadini rumeni sono stati arrestati dalle volanti della polizia perché  responsabili, in concorso tra loro, di furto aggravato di rame in danno delle Ferrovie dello Stato nonché di attentato alla sicurezza dei trasporti.

Alle 3,45 di questa mattina, a seguito di una  segnalazione di guasto comparsa sulla console dei dirigenti di movimento della stazione ferroviaria di Orte, è stata allertata la pattuglia della Polfer impiegata costantemente sul territorio nelle ore notturne, per assicurare i servizi di pattugliamento e appostamento necessari per prevenire e contrastare il fenomeno dei furti di rame.

Gli agenti, grazie anche alle dirette indicazioni fornite dai tecnici intervenuti per il ripristino del guasto, si sono diretti a Gallese, in zona del “Tiro al Piattello”, interessata dal passaggio di entrambe le linee ferroviarie, sia lenta che direttissima.

Da una stradina sterrata che costeggia la linea ferroviaria, proprio in quella zona, è uscita un’autovettura Volvo di colore grigio con tre uomini a bordo che, notato il sopraggiungere della volante, si è immessa a tutta velocità sulla strafa provinciale Gallesana in direzione di Gallese. Gli uomini della Polfer di Orte dopo alcuni tentativi hanno bloccato l’auto: i tre uomini, all’atto del controllo, hanno mostrato evidenti segni di nervosismo inducendo gli agenti a perquisire l’auto. Infatti, nel bagagliaio del veicolo, celate da indumenti e sacchi in nylon, sono state rinvenute numerose trecce di rame di collegamento appartenente alle Ferrovie dello Stato, poco prima asportate sulla linea lenta, nonché un paio di tenaglie e pinze utilizzate per l’asporto del rame e due taglierini utilizzati per sguainare le trecce dal rivestimento in gomma. Il peso complessivo del rame recuperato si aggira intorno al mezzo quintale. I  tre uomini di 21, 35 e 46 anni sono stati quindi tratti in arresto e associati al carcere di Viterbo.

LEGGI ANCHE  Pusher arrestato a Viterbo, trovata eroina e hashish in casa
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  Pusher arrestato a Viterbo, trovata eroina e hashish in casa