9.8 C
Lazio

Furto di prodotti ittici, tre arresti

Un'auto dei carabinieriCIVITAVECCHIA – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno arrestato tre giovani romani che, nella notte, dopo aver tagliato la rete di recinzione, si sono introdotti all’interno di un impianto di pescicoltura a Civitavecchia ed hanno asportato prodotti ittici per un valore di circa 500 euro. Una pattuglia dei militari ha notato l’auto con a bordo i tre ed è intervenuta bloccandola. A seguito della perquisizione veicolare i militari hanno rinvenuto la refurtiva appena prelevata. I tre, in stato di arresto per furto aggravato, sono stati trasportati in caserma e successivamente condotti dinanzi il giudice del tribunale di Civitavecchia per il rito direttissimo.

LEGGI ANCHE  Pusher arrestato a Viterbo, trovata eroina e hashish in casa
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  Distacco funzionale di tre agenti della Polizia locale, Comune e procura rinnovano accordo