19.4 C
Lazio

Spaccio nei boschi, un arresto e una denuncia dei carabinieri

I pusher durante la fuga nella boscaglia hanno aggredito i carabinieri. Sequestrate 32 dosi di cocaina

Tentano di raggirare un imprenditore, truffatori identificati e denunciati

TUSCANIA - In trasferta da Roma per tentare una truffa ai danni di un imprenditore ma sono stati identificati e denunciati dai...

Giampieri (FdI): “Decisione incosciente il trasferimento di migranti positivi a Valentano”

VALENTANO – “Una scelta che definire scellerata è troppo riduttivo. L’indiscrezione che circola in queste ultime ore secondo cui trecento migranti sarebbero in arrivo nel Lazio è quantomeno allarmante”. Lo dichiara Massimo Giampieri, coordinatore provinciale Fratelli d’Italia.

“Dopo le immagini terrificanti provenienti da Lampedusa – aggiunge Giampieri -, con stranieri malati che scappano rendendosi irreperibili e seminando il panico tra la popolazione, ecco ora che, scene che ci apparivano distanti si presentano anche alle nostre porte, ponendo preoccupanti interrogativi.

Massimo Giampieri

Le Prefetture infatti si troveranno a gestire, in collaborazione con le Asl, situazioni disordinate e caotiche, aggravate dalla necessità di effettuare tamponi, dividere i migranti sani dai positivi e disporre la quarantena per i malati. Di questi trecento, circa quaranta con probabile contagio da Covid 19, sarebbero destinati alla Tuscia, in particolare all’ex Convento dei Frati Minori di Valentano.

In assoluto spregio degli italiani che hanno vissuto la quarantena forzata e stanno tuttora vivendo un periodo di costrizioni, il Viminale dimostra di adottare provvedimenti frettolosi e sbrigativi, con l’unico intento di passare la patata bollente da un comune all’altro per liberarsi da responsabilità scottanti e potenzialmente pericolose.

Trasferire migranti con rischio di positività al Covid 19 a Valentano – conclude il coordinatore di Fratelli d’Italia – significa non solo calpestare i diritti dei cittadini della Tuscia, ma anche quelli degli stessi stranieri che sarebbero accolti in una struttura assolutamente inadatta al contenimento del contagio: l’ennesima scelta disastrosa di un Governo incurante dei bisogni reali dei suoi cittadini”.

- Advertisement -

Altre notizie

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.