Giornata di fuoco a Civitavecchia: distrutto parte di un camping, ettari di sterpaglie in fumo

Giornata di incendi per i Vigili del fuoco e i volontari di Protezione civile. Nella giornata di domenica numerosi incendi hanno bruciato sterpaglie e la macchia mediterranea nel territorio di Civitavecchia. Il fuoco, alimentato dal forte vento, ha raggiunto il camping La Frasca, dove sono andate distrutte numerose roulotte.

I roghi hanno interessato anche le zone Boccelle e Santa Marinella in via Etruria. I Vigili del fuoco hanno dovuto faticare non poco per riuscire a contenere le fiamme evitando danni ancor più gravi. Il lavoro è stato reso ancor più difficile dal cospicuo numero di bombole di gpl presenti nel camping, parte delle quali esplose. Sul posto erano presenti l’Aeopc di Tarquinia, alla guida del presidente Alessandro Sacripanti, con i loro moduli antincendio si sono messi a disposizione lavorando in sinergia e contribuendo alla riuscita dell’intervento.

Verso le ore 20 lo stesso scenario si è ripetuto in zona Boccelle, dove un importante fronte di fuoco ha minacciato le abitazioni. Anche lì sono andati persi svariati ettari di macchia mediterranea. Sul posto sono accorsi i Vigili del fuoco di Bracciano, Cerveteri e due squadre provenienti da Roma lavorando fino a tarda notte per estinguere le fiamme.

Ultime

Controlli di ferragosto, denunciate cinque persone

I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia e dei Comandi...

Palio delle contrade di Allumiere, l’edizione della rinascita

Dopo due anni di stop a causa della pandemia,...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.