Giornata di prove pratiche dei volontari Aeopc

Domenica si sono svolte una serie prove pratiche di Protezione civile da parte dei volontari Aeopc presso la base comunale all’ex pomodorificio a Tarquinia.

La formazione interna e il corretto utilizzo delle attrezzature sono una priorità per il gruppo dei volontari diretti dal Presidente Alessandro Sacripanti – “È stata anche un occasione per installare un campo con tutte le nostre risorse per testare le capacita operative in caso di emergenze – aggiunge Sacripanti – tenda sociale, cucina mobile, sala radio mobile, logistica alluvionale e mezzi antincendio”. Parole di soddisfazione anche dal Sindaco di Tarquinia Alessandro Giulivi – “Voglio ringraziare i volontari AEOPC che ancora una volta sono presenti ed operativi. Queste fasi di addestramento sono di grande importanza e valorizzano l’area all’ex pomodorificio che è ornai un punto di riferimento fondamentale di protezione civile per la tutela di tutta la comunità”.

Tra l’altro, hanno sottolineato che il prossimo 24 febbraio ricorre il trentennale dall’istituzione del Servizio nazionale della protezione civile, con Legge n. 225 del 1992, da tre decenni il volontariato insieme alle altre forze del sistema interviene in tutte le emergenze anche di grande rilievo.

Aeopc Tarquinia 

Ultime

Luca Mocchegiani Carpano apre il ciclo di incontri “Tra terra e mare”

 Le strutture portuali di epoca romana di Testaccio, dal...

Donna rischia di annegare a Spinicci. Salvata dall’Ispettore di Polizia Locale Paolo Monti

Nel tardo pomeriggio del 29 giugno, sul litorale tarquiniese,...

A Vulci ripartono le campagne di scavo

Su concessione del Ministero della Cultura, al parco archeologico...

Presentati i risultati degli scavi a Falerii Novi

Il 24 giugno scorso si è conclusa felicemente la...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.