Giulivi: “Caci e Forza Italia vivono altrove, dove il nucleare è sicuro”

Sono incredulo, mi sembrava una fake news, poi mi hanno mandato il programma di Forza Italia condiviso dal sindaco di Montalto, ed è tutto vero. Nucleare sicuro e termovalorizzatori. Siamo alla follia! Se queste sono le premesse con cui Forza Italia e Caci si avviano verso il Campidoglio c’è da aspettarsi di tutto”.

Queste le dichiarazioni del sindaco Giulivi dopo aver letto ciò che aveva condiviso Sergio Caci e il suo partito di centrodestra/sinistra “in un territorio già devastato dalla centrale a carbone – continua Giulivi – preso di mira per i nuovi impianti di biometano, discariche di mezza Italia, scorie nucleari beh mi pare illogico che un sindaco condivida una posizione del genere. Un sindaco che forse dimentica l’incidenza di malati e l’aumento di malattie nelle nostre città.

Queste le dichiarazioni del sindaco Giulivi dopo aver letto ciò che aveva condiviso Sergio Caci e il suo partito di centrodestra/sinistra “in un territorio già devastato dalla centrale a carbone – continua Giulivi – preso di mira per i nuovi impianti di biometano, discariche di mezza Italia, scorie nucleari beh mi pare illogico che un sindaco condivida una posizione del genere. Un sindaco che forse dimentica l’incidenza di malati e l’aumento di malattie nelle nostre città.

I nostri cittadini hanno dimostrato da anni ormai di essere attivisti quando si tratta di tutelare l’ambiente, ce lo hanno dimostrato in mille modi, anche mettendo le proprie risorse economiche per presentare con noi legalmente i ricorsi e le osservazioni, e noi amministratori dobbiamo essere in prima linea, al loro fianco in queste battaglie perché il futuro delle nostre terre sarà il risultato di questa battaglia comune.

Noi con loro per non permettere più ciò che per anni è stato reso ammissibile. Mi auguro che Forza Italia e Caci scendano presto dal viaggio che forse li condurrà al Campidoglio e che tornino ad amministrare qui rivedendo le proprie posizioni in
materia di ambiente, ed ecologia, posizioni che non sono per niente in linea con ciò che i cittadini vogliono”.

Ultime

Luca Mocchegiani Carpano apre il ciclo di incontri “Tra terra e mare”

 Le strutture portuali di epoca romana di Testaccio, dal...

Donna rischia di annegare a Spinicci. Salvata dall’Ispettore di Polizia Locale Paolo Monti

Nel tardo pomeriggio del 29 giugno, sul litorale tarquiniese,...

A Vulci ripartono le campagne di scavo

Su concessione del Ministero della Cultura, al parco archeologico...

Presentati i risultati degli scavi a Falerii Novi

Il 24 giugno scorso si è conclusa felicemente la...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.