12.6 C
Lazio

HOME

Covid: gli ultimi referti, 108 casi nella Tuscia

VITERBO - Sono 108 i casi accertati di positività al Covid-19 oggi nella provincia di Viterbo. Gli ultimi...

Proroga concessioni demaniali, al via il rilascio delle prime autorizzazioni

MONTALTO DI CASTRO - L'amministrazione comunale rende noto che, a seguito del decreto Rilancio sulla proroga al 31 dicembre 2033 delle concessioni...

Addetta alle pulizie ruba Gratta e Vinci, arrestata dai carabinieri

CAPALBIO - I carabinieri di Capalbio sabato sera hanno arrestato una donna di nazionalità romena, residente nel comune, colta in flagranza di...

Gli etruschi in vista dell’Expò 2015

MONTALTO DI CATRO – Questa mattina il sindaco Sergio Caci ha partecipato all’incontro che si è svolto ad Orvieto sulla promozione dei territori dell’Etruria meridionale in vista dell’expo 2015. Alla riunione hanno preso parte anche i sindaci dei comuni di Viterbo, Orvieto, Chiusi, Tarquinia, Cerveteri e Grosseto. Presente anche la dott.ssa  Viganti della direzione generale del Mibac e il soprintendente per i beni archeologici dell’Etruria meridionale, dott.ssa Alfonsina Russo. Durante l’incontro, propedeutico all’organizzazione dello spazio dedicato agli Etruschi all’interno dell’Expò 2015,  c’è stato un confronto su come e cosa organizzare al fine di non perdere l’occasione che viene proposta ai territori dal Ministero per i Beni Culturali e Turismo: quella di essere presenti all’interno di questa grande vetrina mondiale usufruendo degli spazi del Ministero stesso.

«Quella di oggi – afferma il sindaco Sergio Caci – è stata la prima vera riunione organizzativa, che segue ad altre preparatorie avviate già dal luglio scorso. Tutti gli interventi di oggi sono stati interessantissimi e, sopratutto, Ministero e Soprintendenza hanno indicato le strade da seguire per concretizzare questo progetto nel più breve tempo possibile».

L’Expò, infatti, è ormai alle porte e i sindaci si sono dati appuntamento alla settimana prossima proprio per non perdere tempo prezioso. Tutti hanno indicato in Viterbo come comune capofila che, insieme ad Orvieto, aiuterà a coordinare la parte organizzativa.

«La sinergia fra i comuni presenti che abbracciano tre regioni diverse – conclude Caci – sarà l’arma vincente per proporre al mondo nel migliore dei modi gli etruschi e onorare i nostri antenati nell’anno a loro dedicato dal Ministro Franceschini».

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.