Gli ex militari del Corpo scuola artiglieri si incontrano dopo venti anni

Festeggia la classe del '97 del Corpo Scuola artiglieri Cacciatori delle Alpi

0

SAN QUIRICO D’ORCIA – Un pranzo diventato ormai un appuntamento annuale per i congedati del 1998 dal Corpo Scuola Artiglieria Cacciatori delle Alpi di Bracciano che, nel mese di settembre, si sono rivisti per suggellare uno spirito di corpo mai abbandonato.

Venti lunghi anni, le diverse esperienze di vita, la distanza non hanno minimamente scalfito il sentimento e la complicità che gli artiglieri 9° scaglione del ’97 hanno instaurato in un solo anno di leva, a quei tempi obbligatoria, vissuta spesso come un’imposizione ma allo stesso tempo come una breve avventura.

“Una promessa – ha raccontato Carlo Lombardi di Canino – ci siamo fatti e rispetteremo: se a uno di noi dovesse succedere qualcosa gli altri si stringeranno intorno alla famiglia”.

Positivo il ruolo dei social in questa vicenda, che ha consentito ai ragazzi di potersi ritrovare prima nella realtà virtuale, per poi organizzarsi per un abbraccio atteso da poco meno di vent’anni. Grande la soddisfazione di poter raccontare ogni anno il vissuto di ciascuno davanti ad una tavola imbandita e tanta allegria.