Gli rubano il cellulare, due giovani arrestati per rapina

Sono stati arrestati con l’accusa di rapina in concorso i due marocchini di 21 e 34 anni fermati l’altra sera dai carabinieri di Canino. Secondo la ricostruzione della vittima, i due hanno raggiunto per la strada un pakistano e, una volta trattenuto per il giubbotto, gli hanno rubato il telefono cellulare. Una volta fuggiti l’uomo ha chiesto aiuto ai carabinieri che in breve tempo hanno rintracciato e identificato i due malviventi.

Il telefono cellulare è stato recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario, mentre i due stranieri sono stati ristretti agli arresti domiciliari in attesa di comparire davanti al giudice presso il tribunale di Viterbo.

Ultime

Luca Mocchegiani Carpano apre il ciclo di incontri “Tra terra e mare”

 Le strutture portuali di epoca romana di Testaccio, dal...

Donna rischia di annegare a Spinicci. Salvata dall’Ispettore di Polizia Locale Paolo Monti

Nel tardo pomeriggio del 29 giugno, sul litorale tarquiniese,...

A Vulci ripartono le campagne di scavo

Su concessione del Ministero della Cultura, al parco archeologico...

Presentati i risultati degli scavi a Falerii Novi

Il 24 giugno scorso si è conclusa felicemente la...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.