Gli studenti di Montalto incontrano lo scrittore Roberto Piumini

0
Lo scrittore Roberto Piumini
Lo scrittore Roberto Piumini

MONTALTO DI CASTRO – Mercoledì 15 aprile le classi terze della scuola primaria “Aldo Morelli” e “Tullio Cesarini” avranno l’opportunità di incontrare Roberto Piumini, figura di massimo rilievo nel panorama della letteratura italiana per ragazzi, che in tanti anni di attività, ha costantemente rivolto il proprio sguardo alle giovani generazioni, sviluppando percorsi di indagine e di invenzione di straordinaria ricchezza, pubblicando centinaia di libri che offrono loro uno sguardo complice che li renda capaci di osservare il mondo che li aspetta.

Roberto Piumini e l’illustratrice Monica Rabà proporranno lo spettacolo interattivo “L’acqua di Bumba” che parla con rime e musica di Africa, acqua e generosità. I bambini assisteranno allo spettacolo diventandone protagonisti grazie alla preparazione di interventi corali, coreografici e scenici.

L’evento nasce dalla voglia di portare nella scuola delle proposte che possano supportare il lavoro delle insegnanti ed arricchire l’offerta didattica dell’istituto scolastico, un desiderio che spinge l’associazione C.A.S.A. a proporre ogni anno incontri, progetti e laboratori che lascino un segno, un solco nel quale poter piantare dei semi di cultura augurandosi che possano germogliare in ogni bambino.

Con Roberto Piumini, il massimo esponente della letteratura dell’infanzia, l’associazione vuole salutare l’anno scolastico nel migliore dei modi, regalando ai bambini l’emozione di un incontro del quale serberanno un forte ricordo nel corso degli anni.

L’incontro con Roberto Piumini è stato possibile grazie al prezioso contributo della Coop Unione Amiatina di Montalto di Castro, che si contraddistingue da sempre per la sensibilità ed attenzione dimostrata nei confronti delle tematiche culturali e sociali.
L’associazione C.A.S.A. rivolge i suoi più sentiti ringraziamenti alla suddetta società, per aver abbracciato questa iniziativa ed aver materialmente contribuito alla sua realizzazione.

Associazione culturale C.A.S.A.

Presidente Gabriella Brandani