8.2 C
Lazio

Guardia costiera: in corso operazione giudiziaria sul litorale

guardia_costiera_44CIVITAVECCHIA – E’ in corso sin dalle prime luci dell’alba una vasta operazione di polizia da parte degli uomini della Guardia costiera della Direzione Marittima del Lazio nelle aree a sud della Capitale.

In esecuzione di un provvedimento di perquisizione e sequestro disposto dalla Procura della Repubblica di Velletri, sono infatti scattate una serie di concomitanti attività di controllo a carico di più soggetti, società, studi professionali e consorzi, finalizzate alla ricerca di documentazioni probanti l’avvenuta falsificazione di atti concessori per la fruizione del demanio marittimo sul litorale di Ardea.

Prendendo spunto da un’attività investigativa seguita dagli uomini dell’ufficio locale marittimo di Torvajanica, insospettiti dalla presenza di documenti non conformi durante le abituali verifiche compiute sugli stabilimenti balneari nella zona di propria competenza, la Guardia costiera è giunta alla pianificazione dell’operazione che vede impegnate 7 differenti squadre provenienti dai comandi della Guardia costiera di Civitavecchia, Roma-Fiumicino e Anzio che, sotto la regia della Direzione Marittima, stanno procedendo all’esecuzione dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria in un vasto territorio che comprende le aree di Velletri, Ardea e Anzio.

Dall’esame del materiale sequestrato, che verrà messo a disposizione della competente autorità giudiziaria, non si esclude lo sviluppo di ulteriori filoni investigativi sempre connessi all’illecita gestione del demanio turistico-ricreativo sul litorale a sud di Roma.

LEGGI ANCHE  Aeopc: "Consegnate le mascherine alle scuole di Tarquinia"
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  Aeopc: "Consegnate le mascherine alle scuole di Tarquinia"