Guidati dallo Spirito

0

20 maggio 2018

Domenica di Pentecoste – anno B

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio. Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».

GUIDATI DALLO SPIRITO

Nella storia della Salvezza Dio ha operato con grande sapienza la sua rivelazione a noi sue creature, ogni passaggio è ordinato secondo tempi e modi che seguono un itinerario perfetto. Quello della Pentecoste è il passaggio dalla rivelazione alla missione, dalla preparazione all’azione, dall’allenamento alla prova. Gesù ha concluso il suo tempo fisico tra noi ma Dio non interrompe la sua presenza: dal momento dell’Ascensione di Gesù al cielo continua a starti vicino attraverso lo Spirito Santo, ti anima e ti sostiene ogni giorno, ricordandoti tutto quello che Dio ha fatto per te, tutto ciò che ci ha insegnato: vuole guidarti sempre più in profondità nella comprensione di Lui e di te stesso, del senso della tua vita e della tua vocazione (“…le cose future”).Lo Spirito Santo è il protagonista del nostro tempo, vuole aiutarti a realizzare in pienezza la tua esistenza, seguendo la via del Vangelo e può renderti luce anche per gli altri. Vuole donarti la forza e il coraggio di uscire allo scoperto, di vincere paura e insicurezza; desidera e può renderti capace di diventare testimone di verità, di quella verità che viene da Dio e che ti libera da ogni compromesso con il male, dalla sufficienza di una vita trascinata avanti stancamente e senza entusiasmo. Vuole accenderti, infiammarti e spingerti a largo, vincendo insieme a te ogni timore o vergogna del giudizio degli altri, insegnandoti a credere nel bene che c’è in te, aiutandoti a scegliere sempre e in ogni cosa quella verità che è Gesù stesso, e vivere come Lui qui e ora, nell’oggi eterno di Dio. Tante cose scoprirai lungo il cammino, tante altre imparerai e ti arricchiranno (“Molte cose ho ancora da dirvi…”), tu alzati, esci dall’oscurità dei rifugi in cui ti hanno chiuso le tue paure e tuffati nella luce della vita con fede e speranza, e vivi in ogni pensiero, parola e azione quella carità che altro non è se non la forma più alta d’amore che Dio ti ha donato da vivere.

Buona domenica, dRossano e dPaolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.