I tesori di Vulci in mostra a Francoforte

È stata Inaugurata martedì 2 novembre, presso il Museo Archeologico di Francoforte, la mostra “Leoni, Sfingi e Mani d’argento. Lo splendore immortale delle famiglie etrusche di Vulci”, esposta in anteprima la scorsa estate presso il complesso monumentale di San Sisto a Montalto di Castro.

All’inaugurazione della mostra il Console Generale d’Italia Andrea Samà, l’assessora alla Cultura Dr. Ina Hartwig, il direttore del museo Wolgang David, il Sindaco di Montalto di Castro Sergio Caci, Simona Carosi della Soprintendenza, Carlo Casi e Carlo Regoli di Fondazione Vulci.
Il racconto della città etrusca di Vulci si snoda attraverso i più importanti contesti archeologici messi in luce da vecchi e recenti scavi.

“La mostra rappresenta un esempio straordinario – ha dichiarato il Soprintendente Arch. Margherita Eichberg – di una riuscita collaborazione internazionale tra il nostro Ministero e il Museo tedesco. È anche grazie alla condivisione e alla diffusione della conoscenza del nostro patrimonio che si combatte il traffico illecito dei reperti e si stimola la coscienza di una cultura partecipata dal più ampio pubblico possibile”.

Soddisfatto del lavoro svolto anche il sindaco Sergio Caci: “Grazie a loro e con l’apporto del Dr. Carlo Regoli, l’ottimo lavoro di squadra si è tradotto in un risultato culturalmente rilevante”.
La mostra è aperta al pubblico fino al 10 aprile 2022.

Ultime

Bonus in edilizia, 47mila posti di lavoro in fumo a causa di crediti inesigibili dalle imprese

Il presidente di Confartigianato Imprese Viterbo, Michael Del Moro: "Servono lo sblocco immediato e certezze sulle norme per gli incentivi”

Fermato a bordo di un’auto con 300 grammi di cocaina

Un giovane di Viterbo è stato arrestato dagli agenti...

Paesaggi dell’Arte, il 2 luglio alla necropoli, il 3 luglio concerto al tramonto a Porto Clementino

Entra nel vivo la rassegna “Paesaggi dell’Arte” a Tarquinia,...

Uomo armato in piazza inveisce contro i presenti, bloccato da un militare

Momenti di paura lunedì scorso in piazza XX Settembre...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.