19.7 C
Lazio

“Segni di una trascuratezza che il Centro Storico di Montalto di Castro non merita”

MONTALTO DI CASTRO (ricev. e pubb.) Nell'impossibilità di convocare un'assemblea a causa del Covid-19, ci corre l'obbligo di dar conto delle risposte...

Covid: salgono a 114 i casi nella giornata di oggi

VITERBO - Sono 114 i casi accertati di positività al Covid-19 oggi nella provincia di Viterbo. Gli ultimi...

Pusher arrestato dalla Mobile, eroina e cocaina in casa

VITERBO - La Squadra Mobile ha arresto in flagranza per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio di un cittadino albanese di...

Il bando di gara per l’affidamento dell’Enoteca regionale

Riccardo Valentini
Riccardo Valentini

REGIONE – «Offerta dei vini totalmente ‘Made in Lazio’, un menu fatto per il 60% con le produzioni tipiche dei nostri territori, valorizzazione, promozione e internazionalizzazione dei prodotti agroalimentari e delle eccellenze della nostra regione. Sono questi alcuni dei punti caratterizzanti il bando di gara redatto dall’Arsial (Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio) per l’affidamento delle attività di gestione e di valorizzazione del brand e dei locali dell’Enoteca regionale di via Frattina a Roma». A dichiararlo è Riccardo Valentini, capogruppo di Per il Lazio al Consiglio regionale.

Il bando prevede l’indizione di una gara pubblica tramite procedura ristretta, nel rispetto del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, a rialzo. La durata dell’affidamento sarà di 6 anni (rinnovabili) a decorrere dalla data di sottoscrizione della convenzione. Spetta all’aggiudicatario versare ad Arsial un canone mensile di affitto fisso per i locali pari ad euro 21mila e un canone annuo legato all’utilizzo del brand Enoteca regionale pari all’importo offerto in sede di gara dal concorrente aggiudicatario, con una base di 10mila euro, suscettibile di offerta migliorativa. «Infine – prosegue Valentini – i dipendenti attualmente impiegati in Enoteca verranno assunti dalla nuova gestione o armonizzati dalla società vincitrice». Il bando di gara sarà pubblicato integralmente sul sito web istituzionale dell’Arsial (www.arsial.it), sul sito web della Regione Lazio Osservatorio dei contratti pubblici, (www.regione.lazio.it/sitarl), sul Bur Lazio e sul sito web del ministero Infrastrutture e Trasporti (www.serviziocontrattipubblici.it). Il termine per il ricevimento delle domande di partecipazione al bando è stato fissato per il giorno 20 febbraio 2015 alle ore 12.

«Il bando di gara – conclude Riccardo Valentini – rappresenta un nuovo importante passo in avanti nel percorso tracciato dalla nuova Dirigenza dell’agenzia guidata da Antonio Rosati. Un tracciato che va nella direzione di coniugare trasparenza gestionale, valorizzazione delle competenze, efficienza e giusto uso delle risorse e dei beni pubblici per fare dell’Enoteca regionale una vetrina di qualità per le eccellenze del nostro territorio».

- Advertisement -

Altre notizie

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.