Il Comune di Valentano accoglie l’iniziativa dell’Anci per riportare nelle scuole lo studio dell’educazione civica

VALENTANO – Una proposta di legge su iniziativa popolare, per riportare lo studio dell’educazione civica nelle scuole di ogni ordine e grado. Questa la proposta dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) accolta con grande entusiasmo dal comune di Valentano, che ha predisposto i moduli necessari presso gli uffici comunali, al fine di permettere ai propri cittadini di esprimere una volontà in tal senso.

“Abbiamo bisogno di tornare ai valori di legalità, rispetto degli altri e dell’ambiente – ha dichiarato il sindaco Stefano Bigiotti – che hanno influenzato il testo costituzionale circa 60 anni or sono. Tornare a studiare l’educazione civica è fondamentale per la formazione delle nuove generazioni, perché è necessaria una maggiore consapevolezza da parte di tutti per poter crescere anche come comunità”.

Un’occasione per i cittadini di esprimere una precisa volontà, di far sentire la propria voce, che potrebbe condizionare favorevolmente il futuro del territorio e delle nuove generazioni, che avrebbero così l’occasione di approfondire lo studio della costituzione, garante delle nostre libertà e dei principi che condizionano l’intero sistema legislativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.