Il pattugliatore d’altura classe Fiorillo della Guardia costiera ormeggiato nel porto di Civitavecchia

L’unità ha una lunghezza di oltre 50 metri, a bordo un equipaggio di 30 uomini

CIVITAVECCHIA – Questa mattina la nave Fiorillo Cp904 della Guardia Costiera, ormeggiata nel porto di Civitavecchia, ha ricevuto la visita del direttore marittimo e comandante del porto di Civitavecchia, Capitano di Vascello Vincenzo Leone.

L’unità che ha una lunghezza di oltre 50 metri, con un equipaggio di 30 uomini, grazie alle sue caratteristiche, può essere impiegata in molteplici compiti operativi, abbracciando una vasta sfera di missioni, come quelle per la ricerca e soccorso (Sar), antinquinamento, vigilanza pesca, controllo traffico marittimo e polizia marittima.

A ricevere il direttore marittimo, il comandante di nave Fiorillo, tenente di Vascello Lucio Tesone che ha illustrato le funzioni multiruolo dell’unità della Guardia costiera; la visita a bordo è poi proseguita con un suggestivo momento di incontro tra il comandante Leone e l’equipaggio, a termine del quale, ha avuto luogo il consueto dono del crest della nave.

Nave Fiorillo, inquadrata nell’ambito della 6^ squadriglia navale della Guardia costiera è in sosta nel porto di Civitavecchia dal 27 giugno e partirà per il viaggio di ritorno verso il porto base di Messina in data 29 giugno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.