Il Pd torna a parlare di interventi concreti: “Il centro storico sta cadendo a pezzi”

Il Circolo del Pd incalza l'amministrazione comunale a prendere provvedimenti

MONTALTO DI CASTRO – (ricev. e pubb.) È disarmante come si possa far finta di niente ed ammettere di andare avanti, dichiarandosi l’amministrazione del fare quando nulla, ma proprio nulla, si fa!

Ed è ridicolo chiudere gli occhi e non ascoltare la rabbia dei cittadini che attendo interventi concreti. Quando sarà aggiustato il ponte di legno, pericolante, e segnalato ormai da tempo, che qualche temerario continua a percorrere pur di non attraversare la strada ad alto traffico sottostante?

Ed il tetto, ridotto un colabrodo, del Palazzetto dello sport? Quando riaprirà il centro Maratonda? E le strade, i cui disagi sono lamentati da tutti ogni giorno, quando si provvederà alla loro manutenzione? Il centro storico, con la ex biblioteca comunale, stanno cadendo a pezzi, ma neanche si prova ad intercettare i fondi stanziati per la cura del cuore del paese.

Abbiamo visto bruciare i nostri soldi per un lungomare dal marciapiede fatiscente, dove la pavimentazione, a causa delle mattonelle che saltano, deve essere rattoppata di continuo, mentre la fontana, che non ha mai funzionato, zampilla solo con collaudi nascosti, inondando la carreggiata, anche se con le vostre bugie, e le costosissime siepi inaugurali, ormai  secche da un pezzo, dovremmo credere che è tutto un capolavoro!

Abbiamo bisogno “dell’Amministrazione del fare” non possiamo attendere altri tagli di nastro in interventi non necessari, come quello progettato su Viale Garibaldi! C’è molto da fare e noi stiamo tutti aspettando!

Il Circolo PD di Montalto di Castro e Pescia Romana

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.