Il ponte di Vulci riapre al pubblico

Conclusa la seconda fase di restauro dell'antico ponte etrusco-romano, venne danneggiato dall'alluvione del 2012. Il cantiere riaprirà a maggio 2020

0

MONTALTO DI CASTRO – Il ponte di Vulci sarà riaperto momentaneamente al pubblico. La Soprintendenza ha concluso la seconda fase di restauro e consolidamento a seguito del danneggiamento causato dall’alluvione del 2012.

Tre le fasi che interesseranno il completo restauro e la messa in sicurezza del ponte della Badia, che collega il castello che ospita il museo archeologico nazionale al parco naturalistico e archeologico di Vulci, tra Montalto e Canino.

La prima fase ha interessato la spalla sulla riva destra e parte della pila principale (maggiormente danneggiata dalle piene che hanno causato lo scalzo di numerosi blocchi della parte basamentale); la seconda, appena conclusa, ha visto il restauro dell’arcata centrale, mentre la terza programmata del 2020 completerà la parte sinistra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.