“Il ponticello alle Saline è già un blocco di ruggine”

La denuncia dell'associazione "Tarquinia nel cuore"

TARQUINIA – Quel ponticello tanto atteso alle Saline sembra avere già i suoi anni, a soli tre mesi dall’installazione in riva al mare. La denuncia arriva dall’associazione ambientalista “Tarquinia nel cuore”, che più volte aveva segnalato il problema.

“Il ponticello arrivato solo a giugno inoltrato – dicono gli ambientalisti – è già ridotto ad essere un blocco di ruggine. Peraltro, ha iniziato ad arrugginire praticamente subito, e già da metà luglio versa nelle presenti condizioni. Di certo, non ci si aspettava che un ponte provvisorio costato così tanto ed arrivato dopo tanta attesa facesse questa fine in neanche un mese”.

“Che non si dia la colpa all’artigiano che ha realizzato l’opera – aggiunge l’associazione – semplice esecutore e di certo non responsabile: probabilmente l’errore sta infatti nei materiali utilizzati, o nella mancata zincatura a caldo delle parti in ferro… ma questo lo lasciamo dire a persone più esperte di noi.

Ora ciò che importa è che i bagnanti appoggino le mani sul ferro arrugginito, che macchia del tipico colore aranciato al minimo sfioramento; di certo, quando parlavamo di riqualificazione e sicurezza non ci aspettavamo questo”.