4.6 C
Viterbo
domenica 18 Aprile 2021

Il Quartetto d’Archi, al via la terza edizione

TARQUINIA – La prestigiosa rassegna “Il Quartetto d’archi”, organizzata dalla Fondazione Etruria Mater, prenderà il via il prossimo 8 febbraio e proporrà quattro concerti (tutti alle ore 17,00) che si svolgeranno nella Loggia di Palazzo Vitelleschi, sede del Museo Archeologico Nazionale (piazza Cavour), a Tarquinia.
In questa edizione si esibiranno i Quartetti Guadagnini (8 febbraio) e Maurice (19 aprile), formati da musicisti molto giovani ma di eccezionale bravura, Liskamm (8 marzo) e di Roma (29 marzo), ensembles di solida fama e grandissima capacità, inseriti nei grandi circuiti concertistici internazionali. I programmi promettono emozioni e qualche sorpresa: oltre ai testi di W. A. Mozart, F. J. Haydn e F. Schubert, autori già eseguiti nelle precedenti edizioni, la nuova rassegna offrirà l’ascolto di L. Boccherini, E. Grieg, B. Bartock, J. Brahms, G. Ligheti, J. S. Bach, D. Shostakovich, S. Scodanibbio.
La rassegna “Il Quartetto d’archi” nasce dalla felice l’esperienza di un primo concerto per quartetti d’arco organizzato dalla Fondazione Etruria Mater nel 2012, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio. Si è, poi, affermata con le prime due edizioni, del 2013 e del 2014, alle quali hanno partecipato i Quartetti Prometeo, delle Marche, Bernini, Pessoa e Arquà, di Cremona, di Torino e Noûs. Questi straordinari interpreti hanno saputo offrire al pubblico, sempre numeroso ed entusiasta, un’esperienza di ascolto di eccezionale valore artistico e tecnico, in un luogo di straordinario fascino come la Loggia di Palazzo Vitelleschi.
Per assistere ai concerti (ingresso gratuito) è indispensabile la prenotazione, chiamando l’ufficio informazioni turistiche del Comune di Tarquinia allo 0766/849282.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie