8.5 C
Lazio

HOME

Proroga concessioni demaniali, al via il rilascio delle prime autorizzazioni

MONTALTO DI CASTRO - L'amministrazione comunale rende noto che, a seguito del decreto Rilancio sulla proroga al 31 dicembre 2033 delle concessioni...

Scomparsa Mario Cipolloni, il cordoglio del sindaco Arena

VITERBO - "Se ne è andato un bravo giornalista. Mario Cipolloni era un giornalista vecchio stampo che ho avuto modo di apprezzare...

Tentano di raggirare un imprenditore, truffatori identificati e denunciati

TUSCANIA - In trasferta da Roma per tentare una truffa ai danni di un imprenditore ma sono stati identificati e denunciati dai...

Il Quartetto Guadagnini in concerto

TARQUINIA – Si alza il sipario della 3ª edizione della rassegna “Il Quartetto d’archi” organizzata dalla Fondazione Etruria Mater, con la direzione artistica del maestro Leandro Piccioni. Domenica 8 febbraio, alle ore 17, nella loggia di Palazzo Vitelleschi, sede del Museo Archeologico Nazionale (piazza Cavour), a Tarquinia, torna la magia della musica con il concerto del Quartetto Guadagnini. Dal Quartetto op. 2 n. 6 G.164 di L. Boccherini al Quartetto KV 590 in fa maggiore di W. A. Mozart, fino al Quartetto op. 27 in sol minore di E. Grieg, l’ensemble saprà offrire al pubblico un’esperienza di ascolto di eccezionale valore artistico e tecnico.

Vincitore del premio “Piero Farulli” all’interno della XXXIII edizione del Premio “Franco Abbiati”, il Quartetto Guadagnini nasce nel 2012 dall’unione di quattro giovani musicisti, Fabrizio Zoffoli e Giacomo Coletti, violini, Margherita Di Giovanni, viola, e Alessandra Cefaliello, violoncello. La formazione si è aggiudicata i primi premi al V Concorso Musicale “Marco Dall’Aquila” e alla XVI edizione del Concorso Internazionale “Pietro Argento” di Gioia del Colle. A Cremona, ha suonato per lo “Stradivari Festival” in occasione della rassegna d’inaugurazione del nuovo Auditorium Arvedi del Museo del Violino. Recentemente si è esibita su Rai 5, in una trasmissione condotta da Sandro Cappelletto, mentre giovedì 5 febbraio suonerà al Teatro Argentina, a Roma, nell’ambito della manifestazione “Il Cerchio della Musica” promossa dall’Accademia Filarmonica Romana.

Per assistere al concerto (ingresso gratuito) è indispensabile la prenotazione, chiamando l’ufficio informazioni turistiche del Comune di Tarquinia allo 0766/849282. La rassegna ”Il Quartetto d’archi” è in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale e il Comune di Tarquinia e ha il sostegno di Enel, Munus, Giove Gas, cooperativa Fuori C’Entro e Camping Village Tuscia Tirrenica.

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.