Il sindaco di Tarquinia fa un appello al Presidente della Repubblica: “Commissariamo il Governo”

Il sindaco Alessandro Giulivi in un video messaggio su Facebook

0

TARQUINIA – “Abbiamo visto un’altra farsa di questo Governo. Dobbiamo cercare un commissario, qualcuno che abbia le palle e che sia in grado di tirarci fuori da questa situazione”. Così in un video messaggio pubblicato poco fa su Facebook dal sindaco di Tarquinia Alessandro Giulivi.

“L’Italia è ormai abbandonata a se stessa – aggiunge Giulivi – con pochi mezzi, non abbiamo mascherine e credo la situazione che abbiamo a Tarquinia sia uguale o non peggio in altre parti d’Italia. Abbiamo solamente la grande forza di andare avanti e ognuno di noi si sta prodigando al meglio per uscire da questa situazione. Il Presidente della Repubblica deve commissariare questo Governo – aggiunge -. Credo che sia giunto il momento di dire basta a questa situazione. Tarquinia ha ancora una situazione sotto controllo, abbiamo messo misure drastiche e già da molto tempo, però non è che possiamo reggere a lungo. Se non chiudiamo tutto, come hanno fatto in Cina, noi moriremo tutti. Non sto facendo politica, sto parlando per il bene del Paese. Mandiamo a casa i politici e rimettiamo a posto questo Paese”.

ALTRE NOTIZIE  "Dura la vita del sordo ai tempi del Covid-19"