Il tenente colonnello Guglielmo Trombetta è il nuovo comandante del reparto operativo

VITERBO – Il tenente colonnello Guglielmo Trombetta è il nuovo comandante del reparto operativo, sostituisce il tenente colonnello Giovanni Rizzo che dopo cinque anni lascia l’incarico per andare ad Arezzo.

Il tenente colonnello Trombetta, 42 anni, originario di Roma, è proveniente dai corsi di accademia, ha prestato servizio dal 2000 al 2004 presso il battaglione “Laives” maturando anche significative esperienze all’estero e segnatamente nei teatri di Sarajevo, Pristina e Nassirija.

Ha poi comandato la compagnia di Vipiteno per sei anni, per poi approdare nel 2010 alla compagnia di Ronciglione, rimanendovi tre anni e portando a termine molte importanti operazioni di polizia giudiziaria nel contrasto al traffico di stupefacenti (“Slk”, “kitchen”, “New generation” tra le più significative) ma anche nel contrasto dei reati predatori (smantellando una pericolosa banda di rapinatori romani nell’operazione Jimny e avviando le indagini della “Mammuthones”, condotta e portata a termine dal maggiore Scotti).

Dall’agosto 2013 è stato destinato a Palermo come comandante del nucleo radiomobile del comando provinciale, dove è rimasto per cinque anni impegnandosi quotidianamente nei servizi di pronto intervento nel capoluogo siciliano, fino a lunedì scorso quando è rientrato nella Tuscia e ha assunto il comando del reparto operativo del comando provinciale dei carabinieri di Viterbo.