Il vice comandante generale della Guardia costiera in visita alla Capitaneria di porto di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Questa mattina, l’Ammiraglio Ispettore Antonio Basile, Vice Comandante Generale della Guardia Costiera, ha visitato la sede della Capitaneria di porto di Civitavecchia accolto dal Comandante Vincenzo Leone.

L’Ammiraglio Basile ha incontrato così il personale militare e civile, nonché gli equipaggi dei mezzi nautici che quotidianamente svolgono con passione il proprio lavoro al servizio del cittadino, esprimendo il proprio compiacimento per le iniziative recentemente poste in essere dalla Guardia Costiera laziale.

Durante la mattinata il Vice Comandante Generale ha altresì accolto il Sindaco uscente, Ing. Antonio Cozzolino, il quale ha ringraziato la Capitaneria di porto di Civitavecchia per l’operato svolto a favore della città, in un clima di piena collaborazione istituzionale.
Anche il Procuratore della Repubblica di Civitavecchia, dott. Andrea Vardaro, durante un incontro istituzionale con l’Ammiraglio Basile, ha manifestato il proprio apprezzamento per l’attività svolta dalla Guardia Costiera nei settori di competenza.

Al termine della visita l’Ammiraglio, in passato Comandante della Capitaneria di porto di Civitavecchia, ha espresso la volontà di incontrare tutti i rappresentanti del Cluster marittimo civitavecchiese presso la Sala Biblioteca del Forte Michelangelo.

L’incontro, improntato alla massima cordialità, ha visto la partecipazione sentita di tutti gli operatori portuali, forze di polizia, agenzie marittime, comparto pesca e servizi tecnico – nautici, ed ha assunto le vesti di un sereno confronto sui punti di forza e le potenzialità del porto di Civitavecchia ma anche sulle problematiche che attanagliano diversi aspetti connessi al suo sviluppo.

L’Ammiraglio ha sottolineato così l’importanza di un sinergico approccio alla realtà portuale, che miri ad un confronto corretto e sincero tra tutti gli operatori del settore e che porti ad uno sviluppo concreto del porto di Civitavecchia.

La visita è infine terminata presso l’Ufficio locale marittimo di Ladispoli, presidio della Guardia Costiera operante lungo il litorale dei Comuni di Ladispoli e Cerveteri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.