21.9 C
Lazio

HOME

Covid: nel Lazio coprifuoco da venerdì l’ordinanza della Regione

ROMA - Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il ministro alla Salute Roberto Speranza hanno firmato l’ordinanza con la quale...

Rotelli-Giampieri (Fdi): “Auguri a Camilli, nominato presidente della Commissione Trasporti in consiglio provinciale”

Il vice sindaco di Soriano Roberto Camilli, di Fratelli d’Italia, appena entrato in consiglio provinciale a Viterbo, è stato nominato presidente dell’importante...

Covid: salgono a 114 i casi nella giornata di oggi

VITERBO - Sono 114 i casi accertati di positività al Covid-19 oggi nella provincia di Viterbo. Gli ultimi...

Imu agricola, sit-in delle organizzazioni del settore in prefettura «Stop all’Imu»

VITERBO – Oltre duecento agricoltori provenienti da tutta la Tuscia hanno manifestato stamane (10 febbraio) davanti la prefettura di Viterbo contro il provvedimento del Governo sull’Imu agricola. Erano presenti a piazza del Comune le cooperative e le organizzazioni del settore: Confagricoltura, Confcooperative, Cia, Legacoop e Agrinsieme. Il prefetto, Antonella Scolamiero, ha ricevuto gli agricoltori impegnandosi a manifestare al Governo tutte le difficoltà del settore agricolo in merito al nuovo balzello. All’incontro erano presenti anche il presidente della Provincia di Viterbo Marcello Meroi, il sindaco Leonardo Michelini e il vice sindaco Luisa Ciambella che si sono impegnati a presentare all’Anci (Associazione nazionale Comuni italiani) un documento con le richieste del territorio e a ridurre l’aliquota per gli agricoltori della Città dei Papi.

«Una giornata molto positiva – spiegano da Agrinsieme – il primo passo per ottenere quello che chiediamo: l’abbattimento di quest’inutile balzello oppure una sua equa distribuzione su tutto il territorio nazionale prima che il settore agricolo, fra l’altro l’unico che a tutt’oggi manifesta segni reali di ripresa, subisca danni irreparabili».

I rappresentanti dell’organizzazione di produttori agricoli ha presentato al prefetto e al sindaco di Viterbo un documento in cui si spiegano dettagliatamente tutte le gravi conseguenze che comporterebbe l’Imu agricola, così come le richieste delle organizzazioni professionali e di categoria.

Chiarini, Rossetti, Pini e Biagini di Agrinsieme chiedono al Governo «un prelievo fiscale equo e sostenibile per il rilancio dell’agricoltura, la salvaguardia del reddito degli agricoltori, la difesa dell’occupazione, il rinvio del pagamento dell’Imu 2014 e la revisione e ridefinizione dei criteri per il 2014 e 2015. Il costo dell’Imu sui terreni agricoli – spiegano – è un aggravio rispetto all’attuale imposizione con aumenti che vanno dal 50 ad oltre il 130%. Un terreno concesso in affitto ad un canone di circa 120-200 euro ad ettaro deve pagare dai 60 ai 130 euro di Imu. Un peso intollerabile che si ripercuoterà inevitabilmente sul reddito degli agricoltori e sulla produttività dell’intero settore».

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.