11.6 C
Montalto di Castro
venerdì, novembre 16, 2018

IN DIRETTA DA VULCI

RUBRICA A CURA DELLA FONDAZIONE VULCI

La storia dell’antica metropoli etrusco-romana di Vulci, con le nobili tombe etrusche, i reperti esposti nel museo nazionale archeologico. Il tutto immerso in una natura dai tratti incontaminati, che offre colori, suoni ed emozioni sempre diverse

IL PROGETTO

Con la collaborazione degli studiosi e della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per l'area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e dell'Etruria meridionale, vi sveliamo segreti e aneddoti dell'antica città etrusca, che si trova su una piattaforma calcarea lungo la riva destra del Fiora. Fu una delle più grandi città-stato dell'Etruria, con un forte sviluppo marinaro e commerciale con Grecia e Oriente, come testimoniano i sontuosi corredi funebri ritrovati nelle necropoli adiacenti, oggi sparsi nei musei di tutto il mondo.

MONTALTO DI CASTRO

Continuano gli scavi alla necropoli dell’Osteria

MONTALTO DI CASTRO - Novità alla necropoli dell'Osteria al parco naturalistico e archeologico di Vulci. La Fondazione Vulci e la Soprintendenza alla scoperta di...