In sella ad uno scooter palpeggia le donne a passeggio

L’uomo, un 34enne di Civitavecchia, è stato denunciato per violenza sessuale, violenza privata, lesioni personali aggravate e percosse

0

MONTALTO DI CASTRO – I carabinieri hanno messo fine ad una serie di gravi episodi avvenuti nel mese di giugno sulla riviera Viterbese. Un 34enne di Civitavecchia, a bordo di uno scooter, si avvicinava alle vittime, tutte donne maggiorenni e minorenni che stavano passeggiando lungo le strade di Montalto e Tarquinia, per poi palpeggiarle violentemente ai glutei e fuggire a forte velocità.

Le indagini dei militari dell’Arma di Montalto e Tarquinia sono riusciti a identificarlo e rintracciarlo a seguito delle numerose segnalazioni e dal sistema di videosorveglianza del territorio. L’uomo è stato denunciato per violenza sessuale, violenza privata, lesioni personali aggravate e percosse. In una circostanza una ragazza è stata toccata con tale brutalità da riportare un trauma guaribile in 5 giorni di prognosi.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria di Civitavecchia, l’uomo è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria e l’obbligo di non allontanarsi dal proprio domicilio dalle 22 alle 6.

L’attività investigativa portata a termine dei carabinieri delle due stazioni ha premesso di evitare ulteriori conseguenze a causa delle azioni spregiudicate da parte del palpeggiatore seriale, le cui ripetute azioni avevano comprensibilmente ingenerato parecchio allarme nella popolazione.