8.6 C
Lazio

HOME

Rotelli-Giampieri (Fdi): “Auguri a Camilli, nominato presidente della Commissione Trasporti in consiglio provinciale”

Il vice sindaco di Soriano Roberto Camilli, di Fratelli d’Italia, appena entrato in consiglio provinciale a Viterbo, è stato nominato presidente dell’importante...

“Segni di una trascuratezza che il Centro Storico di Montalto di Castro non merita”

MONTALTO DI CASTRO (ricev. e pubb.) Nell'impossibilità di convocare un'assemblea a causa del Covid-19, ci corre l'obbligo di dar conto delle risposte...

In tanti alla manifestazione in sostegno ai marò

striscione acquapendente marò1ACQUAPENDENTE – Si è svolta domenica 22 febbraio la manifestazione organizzata dal “Comitato Marò Liberi” in sostegno dei Fucilieri di Marina Salvatore Girone e Massimiliano Latorre. Nonostante il maltempo, circa 500 persone hanno sfilato nelle vie cittadine chiedendo la liberazione dei due fucilieri di marina da tre anni ingiustamente detenuti in India. Alla manifestazione hanno partecipato numerosi sindaci: Alberto Bambini di Acquapendente, Fabio Bartolacci di Tuscania, Ermanno Nicolai di Tessennano, Francesco Ciarlanti di Blera, Mario Giulianelli di Villa San Giovanni in Tuscia, Giuseppe Cesetti vice sindaco di Canino, Salvatore Serra di Ischia, Andrea Garbini di Castel Giorgio e Massimo Bambini di San Lorenzo Nuovo. Nel corteo erano presenti alcuni esponenti politici: l’onorevole Alessandra Terrosi del Pd, Giulio Marini, Francesco Battistoni e Francesco Urbanetti di Forza Italia.

Il corteo è partito da piazza del Duomo accompagnato dalla fanfara dei bersaglieri di Torre Alfina e dalle sbandieratrici del gruppo storico musicale Città di Viterbo, che si sono esibiti, tra gli applausi scroscianti della popolazione, in piazza Girolamo Fabrizio da dove sono partiti 200 palloncini che hanno colorato il cielo di tricolore. Successivamente, in piazza della Costituente è stata deposta una corona d’alloro al monumento ai caduti.

La manifestazione si è conclusa all’interno del teatro comunale con alcuni interventi coordinati dal giornalista Silvano Olmi. Dal palco, Evaristo Cerrini ha ricordato brevemente la vicenda che coinvolge i nostri connazionali e ha ringraziato tutti i partecipanti, le associazioni d’arma e il Colonnello Mario Mochi. Il sindaco di Acquapendente Alberto Bambini ha fatto appello alla diplomazia europea affinché intervenga per risolvere la questione. La cerimonia è terminata con la lettura, da parte della signora Maria Margherita Bucci, di un suo componimento poetico dedicato ai due marò.

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.