In tre percepiscono indebitamente il reddito di cittadinanza, tutti denunciati

PESCIA ROMANA – I carabinieri della stazione e il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Viterbo hanno effettuato dei controlli investigativi su due donne e un uomo, tutti e tre residenti nel Comune di Montalto di Castro, frazione di Pescia Romana, scoprendo che percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza.

I controlli hanno attestato false dichiarazioni relative alla composizione del proprio nucleo familiare e percependo quindi indebitamente 11.200, 9.200 e 3.400 euro. I tre sono stati denunciati e l’erogazione del reddito è stata sospesa.

Ultime

Omaggio alla Madonna dello Speronello, il 15 e 16 agosto Montalto festeggia il 25esimo anniversario

Quest’anno ricorre il 25esimo anniversario della Madonna dello Speronello:...

Venticinque imprenditori tarquiniesi assieme per chiedere un finanziamento regionale di circa 100mila euro

“Tarquinia in Commercio”: venticinque imprenditori della città etrusca, impegnati...

La Tuscia nella morsa degli incendi

Una giornata nera quella di ieri per Vigili del...

Torna Passæggi di Tempo, le visite guidate alla scoperta del territorio

Giunto alla terza edizione il programma di “esperienze per...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.