Incendio Civitavecchia: bruciati otto ettari di sterpaglie e macchia mediterranea

CIVITAVECCHIA – Dopo l’incendio divampato ieri a Santa Marinella in via Colfiorito-Valdambrini, si contano i danni. Sono andati in fumo otto ettari di sterpaglie e macchia mediterranea. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza persone, abitazioni e il Liceo Scientifico, dove il fuoco aveva raggiunto anche l’autostrada A12, rimasta chiusa al traffico.

Sul posto hanno operato i vigili del fuoco di Civitavecchia, Cerveteri e Bracciano, oltre alla Protezione civile di Tolfa, S.Marinella e Tarquinia. Due gli elicotteri della Regione Lazio impegnati, uno dell’Esercito e un Canadair. I pompieri hanno lavorato dalle 13:20 alle 18:30 circa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.