Incendio nave Grimaldi Lines, salvate 243 persone dalla Guardia di finanza

Alle prime ore dell’alba, i militari della Guardia di finanza hanno partecipato ad un’operazione di salvataggio a bordo della nave traghetto Euroferry Olympia della Grimaldi Lines. La nave, salpata intorno alle ore 1:20 dal porto greco di Igoumenitsa con direzione Brindisi, ha preso fuoco mentre si trovava in navigazione nel mar Ionio a nord di Corfù, a circa 9 miglia dalla costa.

Dei complessivi 277, di cui 51 membri dell’equipaggio, 243 sono stati tratti in salvo dai militari della Guardia di Finanza del pattugliatore multiruolo Monte Sperone che, per le attività di salvataggio, ha utilizzato anche i due gommoni presenti a bordo dell’unità del Corpo. Nelle operazioni di soccorso, l’unità delle Fiamme Gialle è stata affiancata dalla Guardia Costiera ellenica.

L’incendio risulta essere partito dalla stiva per cause ancora da accertare. L’imbarcazione della Guardia di Finanza è arrivata in porto e sono già iniziate le operazioni di sbarco delle
persone salvate. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco si sono complimentati con il Comandante Generale della Guardia di Finanza Gen. CA Giuseppe Zafarana per il salvataggio dei passeggeri della Euroferry Olympia operato dall’equipaggio del pattugliatore delle Fiamme Gialle.

Ultime

Controlli di ferragosto, denunciate cinque persone

I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia e dei Comandi...

Palio delle contrade di Allumiere, l’edizione della rinascita

Dopo due anni di stop a causa della pandemia,...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.