Interventi sul litorale per il forte vento, il Fiora ha rotto gli argini nei pressi dell’Aurelia

Polizia locale e volontari Aeopc al lavoro per l'allerta maltempo. A Montalto il fiume Fiora ha inondato le campagne

0

TARQUINIA – Pioggia e raffiche di vento hanno sferzato la notte scorsa il litorale. Diversi gli interventi dei volontari Aeopc che hanno rimosso dei grossi rami caduti sulle strade a Tarquinia.

Il presidente dell’Aeopc Alessandro Sacripanti, a seguito dell’avviso allerta meteo, ha disposto un presidio h24 con mezzi e attrezzature per un monitoraggio costante del territorio. “Nel momento di forte intensità di vento – riferisce Sacripanti – su attivazione della sala operativa regionale e in contatto con sindaco di Tarquinia Alessandro Giulivi e il capitano della Polizia locale Massimo De Angelis, i volontari Aeopc sono intervenuti con una squadra per rimuovere grossi rami caduti sulla strada Litoranea a causa del forte vento. Il tempestivo arrivo sul posto ha permesso di far tornare in sicurezza la carreggiata”.

Dall’Aeopc fanno sapere che si continuerà a mantenere il presidio per eventuali necessita anche in questi giorni di feste natalizie.

A Montalto, invece, nella giornata di ieri il fiume Fiora ha rotto gli argini nei pressi della statale Aurelia. Alle 21 circa il livello dell’acqua ha raggiunto i 9,50 metri di altezza. Il Comando di Polizia locale è rimasto in contatto con la prefettura per una eventuale chiusura della statale. Solo in tarda serata il livello del fiume è calato, facendo rientrare l’allerta delle forze dell’ordine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.