La passeggiata nella valle del fiume Marta conquista gli escursionisti

TARQUINIA – La valle del fiume Marta affascina e conquista gli escursionisti della passeggiata ecologica organizzata dall’associazione Una primavera per Tarquinia.

Tra le antiche rovine etrusche e le colline della Tuscia, sullo sfondo il mar Tirreno, l’iniziativa è stata un successo per il numero dei partecipanti e il consenso unanime avuto.

“Il forte vento dello scorso weekend non ha scoraggiato le tante persone che hanno deciso di prendere parte all’escursione – afferma l’associazione -. I commenti sono stati tutti positivi e le impressioni ottime, grazie allo splendido paesaggio della vallata, le coinvolgenti esperienze proposte dalla nostra guida, il racconto del fotografo e scrittore Marco Scataglini, assiduo e appassionato esploratore del territorio della Tuscia”.

La passeggiata ecologica è la prima attività del progetto “Sete di sapere”, un contenitore culturale di eventi, incontri, laboratori di sensibilizzazione al tema dell’acqua e di educazione all’uso corretto di questo prezioso elemento.

“Il tema dell’acqua sarà il filo conduttore del 2019 – conclude Una primavera per Tarquinia -. Oltre all’organizzazione degli eventi di “Sete di sapere”, stiamo lavorando anche alla seconda edizione di Note in natura, in programma il 25 aprile alla Roccaccia. Infine, ringraziamo i volontari che hanno reso possibile la passeggiata di domenica e tutti coloro che hanno partecipato. Una presenza numerosa che ci ha sorpreso in positivo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.