2.2 C
Lazio

La procura sequestra oleodotto

Maccarese l'inquinamento delle acquee stermina uccelli
Un uccello morto a causa dell’inquinamento delle acque

CIVITAVECCHIA – I carabinieri del Noe hanno sequestrato, su disposizione del gip, l’oleodotto Civitavecchia-Fiumicino che nel novembre scorso è stato oggetto di furto. Lo sversamento del kerosene aveva provocato la moria di pesci, mammiferi acquatici e uccelli, oltre all’inquinamento delle acque superficiali nel comune di Maccarese, Palidoro e Fiumicino. Il provvedimento del gip è stato necessario fino a quando saranno attuati controlli per impedire ulteriori reati.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie