La storia degli etruschi in 3D, sabato l’inaugurazione della mostra

0

VITERBO – Sabato 24 ottobre, alle 17, presso l’ex chiesa egli Almadiani in piazza dei Caduti a Viterbo, si svolgerà l’inaugurazione della mostra “Etruschi 3D”, visitabile gratuitamente per ben sei mesi, fino al 4 maggio 2016. Uno schermo permetterà di visitare a 360 gradi 36 tombe collocate in cinque necropoli e otto monitor racconteranno la vita degli etruschi, oltre a schede animate e postazioni interattive. Una mostra importante che ha conosciuto l’Europa, raggiungendo negli ultimi anni oltre 150 mila visitatori. Da Viterbo partirà una versione aggiornata rispetto a quella originaria allestita a Bruxelles, con nuove sezioni e contenuti e con le ultime novità tecnologiche.

Gli etruschi mai visti. Sarà possibile infatti conoscere tutto dell’antica civiltà etrusca, partendo dalle origini. Tutti i dettagli sono stati illustrati ieri in una conferenza stampa a Palazzo dei Priori  dal vice sindaco Luisa Ciambella e dal curatore della mostra Alessandro Barelli, presidente dell’associazione Historia, insieme al presidente della Fondazione Carivit Mario Brutti e alla soprintendente per l’Archeologia del Lazio e dell’Etruria meridionale Alfonsina Russo. La mostra rientra nell’ambito del progetto Experience Etruria e sarà presto meta di gite scolastiche. Etruschi 3D sarà aperta al pubblico tutti i giorni (eccetto il lunedì), dalle 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 19,30. L’ingresso è libero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.