L’affiliazione sportiva, il punto e i ringraziamenti

0

MONTALTO DI CASTRO – Prendo spunto dalla recentissima esperienza dei nostri pulcini 2005/2006 impegnati nel torneo Nazionale “Perugia Academy Cup 2016” (nel quale hanno dato prova di eccellenza sportiva e calcistica in particolare) per alcune riflessioni sul lavoro svolto in questi ultimi anni sul nostro settore giovanile.
Senza incorrere nell’auto-compiacimento voglio limitarmi, come responsabile del settore giovanile, a tirare le somme sui risultati del duro lavoro svolto da tutti coloro che gratuitamente e con immensa passione per lo sport e per il calcio hanno contribuito a far crescere in modo esponenziale il livello tecnico dei nostri atleti mettendosi a completa disposizione dei ragazzi per un percorso formativo non solo sportivo.

Inizio proprio dalla fine; dalla giornata di oggi, dove allo stadio Curi dell’A.C. Perugia Calcio, una grandissima squadra di piccoli atleti, nati solo 10 e 11 anni fa, hanno terminato una tre giorni calcistica estremamente impegnativa sia sotto il profilo fisico che psicologico, rappresentando la nostra piccola Usd di provincia in un contesto nazionale; bhe’, se la sono cavata alla grande, hanno stretto i denti, hanno superato la fatica, hanno lasciato da parte smartphone e videogiochi e si sono comportati da veri “Calciatori” vincendo ben 7 gare e pareggiandone 2, ma soprattutto dando prova di aver assimilato i principi fondamentali dello sport che sono stati insegnati loro.

Un grazie va allo staff tecnico, al mister Gianluca Turchetti e al mister Federico Stendardi, e al Team Manager Gianluca di Francesco che insieme ai genitori, hanno accompagnato e guidato i ragazzi in una esperienza sportiva che probabilmente ricorderanno per molto tempo e che racconteranno, con la luce negli occhi, ad amici e parenti.
Segnale questo che l’affiliazione sportiva intrapresa due anni fa con l’ A.C. Perugia Calcio non rappresenta solo, come lascia intendere qualcuno, una scelta di facciata ma rappresenta la possibilità di formare continuamente il nostro staff secondo metodologie professionistiche collaudate trasferendo, inevitabilmente, tali conoscenze ai ragazzi e l’occasione di offrire a questi ultimi di crescere sportivamente a stretto contatto con una realtà professionistica.

In questi ultimi anni si sono investite maggiori risorse (e si badi che parliamo di ben poche risorse) nell’incremento dell’offerta sportiva a livello giovanile (nella scelta e nella formazione dei tecnici, nella richiesta di sponsorizzazioni mirate, nell’acquisto di attrezzature, negli interventi di manutenzione straordinaria degli impianti, ecc) e secondo noi questa è la strada giusta da seguire e la seguiremo finché c’è ne saranno le possibilità.

Ad oggi la nostra scuola calcio conta circa 100 ragazzi e, purtroppo per quest’anno, una sola squadra agonistica formata da uno splendido gruppo di 15 ragazzi  inquadrati nella categoria giovanissimi (stiamo lavorando già dall’inizio dell’anno per una squadra allievi ed una squadra juniores da portare ai campionati della prossima stagione agonistica – incrociamo le dita).
A far girare operativamente tutta la giostra formata da oltre 100 ragazzi, oltre 200 genitori, 15 tecnici, segreteria, custodia e magazzinaggio, manutenzione, gestione di 3 campi in erba, esigenze società ospiti, una figura insostituibile, il signor Fabio Alberti che ormai da alcuni anni dedica praticamente tutto il suo tempo libero (e forse anche una parte di quello lavorativo) per organizzare l’intera attività del settore giovanile, garantendo la sua presenza presso gli impianti sportivi praticamente h 24 e facendosi carico delle numerose problematiche che ordinariamente necessitano di essere risolte.
Grazie dunque a lui, al Direttore Sportivo Riccardo Pera che sovrintende a tutte le operazioni, a tutti  i tecnici per l’esperienza e la professionalità che riversano nel loro lavoro con i ragazzi: Spaziani, Nita, Stendardi, Reda, Ottoni, Di Domenico, Turchetti, Cossu, a tutti i team manager per il loro lavoro nell’organizzazione degli impegni delle squadre: Foccia, Principi, Di Francesco, all’addetto di segreteria Cesaretti, ai custodi e magazzinieri Cossu e Cristofori, per il loro prezioso contributo.
Tutte queste persone vanno sinceramente ringraziate per tutto il tempo che dedicano alla  società sottraendolo al loro tempo libero e spesso anche alle loro ore lavorative; grazie perché, a fronte della sola soddisfazione personale per il buon lavoro svolto in favore dei ragazzi, spesso si fanno carico di critiche, lamentele e a volte di sfoghi gratuiti da quanti perdono di vista il fattore che tutto quello che viene fatto è assolutamente a titolo gratuito e fatto con passione.
Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale per il continuo aiuto economico e logistico senza il quale non sarebbe stato possibile offrire ai nostri ragazzi un ambiente adeguato e sicuro nel quale svolgere attività sportiva.
Fabrizio Cristofori
Responsabile Settore Giovanile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.