20.1 C
Lazio

HOME

Addetta alle pulizie ruba Gratta e Vinci, arrestata dai carabinieri

CAPALBIO - I carabinieri di Capalbio sabato sera hanno arrestato una donna di nazionalità romena, residente nel comune, colta in flagranza di...

Sequestrati 15 chili di droga, pusher arrestati dai carabinieri

VITERBO - I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Viterbo, al termine di un prolungato servizio di osservazione e pedinamento,...

Covid, scuole superiori: il sindaco Arena convoca i sindaci per valutare la didattica a distanza

VITERBO - "Ho convocato per le 11 il Comitato di rappresentanza dei sindaci per la sanità per trattare e valutare la questione...

Latte, Coldiretti chiede chiarezza

ColdirettiVITERBO – Coldiretti Viterbo ha partecipato attivamente alla più grande operazione di mungitura pubblica mai realizzata in Italia e nel mondo, in occasione della quale è stato anche presentato il dossier “L’attacco alle stalle italiane”, per mezzo del quale Coldiretti chiede luce, insieme a Codacons, sull’attività della multinazionale francese Lactalis in Italia. Quello che preme a Coldiretti è tutelare i prezzi dalle iniziative degli intermediari e della concorrenza, con particolare attenzione alle relazioni contrattuali nel settore agricolo che spesso ricopre una posizione di “debolezza” rispetto ad imprese più forti sul mercato.

«Il prezzo del latte fresco – ricorda il direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti – moltiplica più di quattro volte dalla stalla allo scaffale con un ricarico del 328 per cento».
Un innalzamento avvenuto nell’ultimo anno per il taglio del 20 per cento nel compenso riconosciuto agli allevatori mentre il prezzo al consumo tende addirittura ad aumentare. «Per questo – continua Mazzetti – la manifestazione di ieri in piazza è stata necessaria e ha visto la partecipazione in massa di semplici cittadini e di grandi personalità del mondo politico e agricolo».

Sulla base delle elaborazioni Coldiretti su dati Ismea, il latte viene pagato agli allevatori in media 0,35 centesimi al litro, con un calo di oltre il 20 per cento rispetto allo scorso anno, mentre al consumo il costo medio per il latte di alta qualità è di 1,5 euro al litro, di qualche centesimo superiore allo scorso anno. Altro punto importante è quello dell’etichetta: 24 milioni di litri di latte passano ogni giorno le frontiere per essere imbustati o trasformati industrialmente e diventare falsi latticini italiani, all’insaputa dei consumatori. Tre cartoni di latte a lunga conservazione su quattro venduti in Italia sono stranieri: tutto questo è un grave danno oltre che per i consumatori anche per gli allevatori se continua a non essere obbligatorio indicare la provenienza in etichetta.

«Tutto questo – conclude il Presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici – mette fortemente a rischio un settore che rappresenta una delle voci più consistenti dell’intero comparto agroalimentare italiano. Per questo motivo con la nostra manifestazione abbiamo ricordato le priorità e intendiamo continuare a farci sentire fino a quando non otterremo il giusto riconoscimento per il latte italiano e per gli agricoltori e allevatori che gli dedicano il proprio lavoro».

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.