18.4 C
Lazio

Covid: nel Lazio coprifuoco da venerdì l’ordinanza della Regione

ROMA - Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il ministro alla Salute Roberto Speranza hanno firmato l’ordinanza con la quale...

Covid: positivo un bambino della scuola primaria, classe in quarantena

TARQUINIA - "La Asl Viterbo ci ha informato che si sono registrate 8 nuove positività nella nostra città (tra cui un nucleo...

Covid: salgono a 114 i casi nella giornata di oggi

VITERBO - Sono 114 i casi accertati di positività al Covid-19 oggi nella provincia di Viterbo. Gli ultimi...

Lavori in corso: nuova sosta autobus e videosorveglianza

TARQUINIA – Partiti a Tarquinia i lavori per la realizzazione di una nuova area di sosta degli autobus antistante l’istituto scolastico Vincenzo Cardarelli e l’installazione delle telecamere nel centro abitato. Il progetto per il parcheggio di scambio per auto e mezzi pubblici all’IIS “Vincenzo Cardarelli”, è finanziato con fondi regionali per 152 mila euro. Prevede una superficie di circa due mila metri quadrati dotata di pensiline coperte, marciapiedi e illuminazione pubblica. L’area, che sarà realizzata a lato della corsia in direzione di Tarquinia e accanto all’edificio scolastico, sarà separata dalla sede stradale dell’ex provinciale Porto Clementino. «Sono due opere importanti per la città. – afferma l’assessore Anselmo Ranucci – Da una parte garantiremo più sicurezza agli studenti; dall’altra renderemo più sicura la città con un sistema di video-sorveglianza che sarà molto utile alle forze dell’ordine, per esempio nel risalire agli autori di atti vandalici».

Tarquinia - Sopralluogo al cantiere del parcheggio dell'assessore Ranucci (a sinistra)
Tarquinia – Sopralluogo al cantiere del parcheggio dell’assessore Ranucci (a sinistra)

«Il parcheggio – continua Ranucci – consentirà di mettere definitivamente in sicurezza l’ingresso principale dell’istituto. I ragazzi attenderanno i mezzi del servizio pubblico in uno spazio protetto dal traffico veicolare. Le attuali fermate, sebbene debitamente segnalate, limitano la visibilità per la presenza degli autobus fermi, con un evidente rischio per la loro incolumità».

Il sistema di video-sorveglianza, finanziato con fondi regionali per circa 90mila euro, sarà composto da 14 telecamere, che saranno posizionate nei luoghi concordati con le forze dell’ordine e dove si sono ripetuti gli atti vandalici, tra cui le chiese di Santa Maria in Castello e San Giacomo, piazza Giacomo Matteotti, piazza Cavour, via Giuseppe Garibaldi, via Umberto I, il parco delle Mura.

«Il progetto va incontro anche alle istanze dei cittadini – spiega l’assessore – che lo hanno richiesto più volte.  Le telecamere saranno un importante aiuto tecnologico per carabinieri, Polizia di Stato, Polizia locale e Guardia di finanza, che già svolgono un eccellente lavoro di controllo del territorio».

- Advertisement -

Altre notizie

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.