Lite in famiglia, tre persone ferite. Arrestata una donna

TUSCANIA – Una lite in famiglia è finita con tre feriti e l’arresto di una donna romena di 38 anni. Il fatto è avvenuto ieri sera durante un intervento dei carabinieri di Tuscania, allertati da alcune persone che sentivano delle urla provenire da una abitazione. Giunti sul posto hanno accertato che la donna aveva percosso e procurato delle lesioni al marito italiano 62enne, alla suocera di 86 anni e ad una vicina di casa di 81 che era intervenuta sentendo le grida. Alla vista dei militari la romena invece di calmarsi ha iniziato prima ad inveire verbalmente contro di loro e poi è passata ai fatti aggredendoli con calci e pugni. In tre sono riusciti a bloccarla e arrestarla per maltrattamenti in famiglia nonché violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nella circostanza il marito è stato giudicato guaribile in 5 giorni e la suocera in 9 giorni. Rimasti lievemente feriti anche i carabinieri intervenuti sul posto. Dopo gli accertamenti di rito, la donna, in regime degli arresti domiciliari, è stata condotta presso una casa famiglia di Arlena di Castro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.