26.2 C
Viterbo
venerdì 24 Settembre 2021

A Parma al salone internazionale dell’alimentazione, con 3.100 aziende alimentari

L’oleificio Sociale di Canino alla 19esima edizione di Cibus

CANINO – Si è aperta lunedì 7 maggio a Parma la 19° edizione di Cibus, il Salone
internazionale dell’alimentazione, con 3.100 aziende alimentari espositrici (tutte italiane)
che hanno presentato 1.300 nuovi prodotti da immettere sul mercato. Tra queste l’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino, con il suo olio extravergine Dop. Allo stand allestito, l’oleificio promuove il territorio dell’Etruria meridionale e le “Terme di Vulci“: le piscine naturali al confine fra Lazio e Toscana a Canino.

Nella prima giornata si è tenuta anche l’assemblea generale di Federalimentare intitolata “Il Quinto Elemento. Made in Italy. Made with Care”.

“I numeri di Cibus fanno ben sperare – ha dichiarato Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria – perché questa fiera è lo specchio di un Paese che è conosciuto nel mondo per le sue esportazioni alimentari ed è secondo esportatore europeo nelle manifatture. Un segnale di salute delle imprese alimentari che producono e che generano occupazione. Le imprese alimentari stanno lavorando bene vendendo prodotti e servizi nel mondo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie