L’orchestra instabile del Csr Maratonda

Il progetto di orchestraterapia, creato dal maestro Franco Gonzalez Bertolino, progettato da Elena Mozzetta e realizzato con il contributo della FNC Fondazione Nazionale delle Comunicazioni, ha visto in questo anno una crescita artistica qualitativa.

I ragazzi del Centro Socio Riabilitativo Maratonda hanno vissuto l’avvicinamento all’orchestra attraverso gli strumenti professionali e il confronto con il trio di archi “Improject” formato dai maestri Leonardo Spinedi al violino, Vladimir Bogdanovic al violoncello e il Maestro Franco Gonzalez Bertolino alla viola e alla direzione del gruppo.

L’obiettivo principale di questo anno è stato quello di creare una dinamica di lavoro di sperimentazione, di ricerca del suono e di partecipazione di ogni utente nella sua speciale musicalità con lo strumento a lui più adatto.

Questo è solo un inizio, l’idea è quella di creare una grande orchestra inclusiva e aperta al territorio e, dove tutti possano avere la possibilità di esprimere la propria musicalità.

Un ringraziamento grande va al Comune di Montalto di Castro per la collaborazione nella realizzazione del progetto attraverso la disponibilità dei locali necessari ed il sostegno economico.

Ultime

Omaggio alla Madonna dello Speronello, il 15 e 16 agosto Montalto festeggia il 25esimo anniversario

Quest’anno ricorre il 25esimo anniversario della Madonna dello Speronello:...

Venticinque imprenditori tarquiniesi assieme per chiedere un finanziamento regionale di circa 100mila euro

“Tarquinia in Commercio”: venticinque imprenditori della città etrusca, impegnati...

La Tuscia nella morsa degli incendi

Una giornata nera quella di ieri per Vigili del...

Torna Passæggi di Tempo, le visite guidate alla scoperta del territorio

Giunto alla terza edizione il programma di “esperienze per...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.