10.1 C
Lazio

Maltempo: Montalto chiede lo stato di calamità naturale

MONTALTO DI CASTRO – Danni ingenti all’agricoltura, alle strutture pubbliche e private causati dal maltempo che sta flagellando Montalto di Castro, Pescia Romana e Tarquinia. Il sindaco Sergio Caci ha chiesto, alla Regione Lazio, lo stato di calamità naturale su tutto il territorio comunale. La missiva è stata indirizzata anche all’assessorato Agricoltura della Regione Lazio, Ambiente e Protezione civile, oltre al presidente della Giunta regionale e alla Prefettura di Viterbo per lo stanziamento di un contributo straordinario a favore dei soggetti danneggiati dalle condizioni meteo avverse. “Il comune sta effettuando tutti gli accertamenti necessari – si legge nella nota – per provvedere a quantificare i danni causati dal fortissimo vento.

Il sindaco Sergio Caci
Il sindaco Sergio Caci

Le ripercussioni più gravi, come privati, le hanno subite gli agricoltori: sono state spazzate via dal vento serre, capannoni, aree agricole e abbattuti numerosi alberi”. Notevoli i danni anche ai luoghi pubblici, a reti tecnologiche, a impianti, ad immobili e attività commerciali.

LEGGI ANCHE  Registro Cereali, Battistoni (FI): "Prorogare entrata in vigore, troppo aggravio per aziende agricole"
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  A Montalto nasce il centro di aggregazione giovanile