Maxi sequestro in porto, 45 chili di cocaina nascosta in un tir

Arrestato un autotrasportatore calabrese di 50 anni, la droga avrebbe fruttato circa 12 milioni di euro

CIVITAVECCHIA – Maxi operazione del Comando provinciale della Guardia di finanza e dei funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Civitavecchia, che hanno sequestrato al porto circa 45 chili di cocaina purissima.

La droga è stata rinvenuta in un tir sbarcato da una nave proveniente dalla Spagna. Gli investigatori sono risaliti allo stupefacente da un’attenta analisi dei documenti e del carico del mezzo, che risultava maggiore rispetto a quello dichiarato, oltre a delle incongruenze sul valore delle fatture di acquisto della merce.

Da qui il sospetto e la successiva perquisizione che ha portato a rinvenire in due valigie, tra le pedane di cassette di cipolle, 42 panetti di cocaina per un valore di circa 12 milioni di euro.

All’autotrasportatore, un 50enne calabrese, sono state trovate banconote di diverso taglio, per un valore complessivo pari a 4mila euro, probabile compenso per il traffico illecito. L’uomo è stato arrestato per traffico internazionale di stupefacenti e la droga è stata sequestrata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.